Disfonie infantili o turbe della vociferazione: Logopedia a Trento

Studio di Logopedia a Trento – Dott.ssa Federica Perghem

Disfonie infantili o turbe della vociferazione: Logopedia a Trento

Chi ha il linguaggio, ha il mondo.

H.G. Gadamer

Il termine disfonie indica un’alterazione della voce parlata, percepita come tale sia dal bambino sia dal suo ambiente circostante. Le disfonie vengono generalmente distinte in due macro aree: disfunzionali e organiche.

Nella maggior parte dei casi, le disfonie infantili sono di tipo disfunzionale, cioè sono legate a un abuso o cattivo uso della voce da parte dei bambini. L’alterazione vocale è innescata da fattori scatenanti (patologie ORL, affaticamento generale, tosse, fattori psicologici) che operano su un profilo predisposto da fattori favorenti (obbligo socio-professionale di forzare la voce, esposizione al rumore, presenza di un ipoacusico nella cerchia sociale).

La disfonia disfunzionale infantile, pertanto, è definita da un comportamento di sforzo vocale spesso importante, che si associa a un cambiamento del timbro di voce che diviene rauco e grave.

I sintomi delle disfonie infantili

  • voce roca, soffiata strozzata;
  • senso di secchezza alla gola;
  • desiderio di schiarire la voce e/o tossire;
  • fatica vocale e affaticabilità;
  • rotture vocali improvvise;
  • difficoltà a mantenere un’adeguata intensità vocale.


Come intervenire per aiutare i bambini con disfonie infantili?

Se il vostro bambino presenta un disturbo della voce è consigliabile rivolgersi a un medico otorinolaringoiatra che si occuperà di valutare lo stato organico delle corde vocali e di effettuare una diagnosi funzionale del suo apparato fonatorio. In un secondo momento, qualora necessario, sarà raccomandabile affidarsi a un logopedista.

La logopedista a Trento che si occupa di disfonie infantili, ha il compito di eliminare l’abuso vocale, le abitudini scorrette a esso correlate e lo sforzo muscolare per ripristinare la migliore voce possibile e una funzionale dinamica fonatoria.

La riabilitazione logopedica, pertanto, è la soluzione ottimale per apprendere a usare la propria voce senza sforzo, attraverso l’impostazione di una corretta respirazione diaframmatica, la coordinazione pneumo-fono-articolatoria, l’eliminazione delle tensioni corporee e l’acquisizione di specifiche tecniche per migliorare la resa vocale.